Storia

Dal 1820, anno in cui fu fondata da Luigi Radif, l’azienda è passata di padre in figlio per sette generazioni, rimanendo fedele al suo ruolo di intermediario commerciale tra il mondo della produzione e quello del consumo.
L’attività ha avuto inizio nello storico negozio di Via San Lorenzo dove oltre alla vendita al dettaglio si è man mano sviluppata la rivendita all’ingrosso agli alberghi ed ai ristoranti. Nella prima metà del ‘900 particolare impulso all’attività si ebbe con le forniture ai grandi transatlantici di linea, forniture di cui si trova ancora ampia traccia all’interno del piccolo museo allestito negli uffici dell’azienda con i campioni originali dei ricchi servizi in oro zecchino richiesti per queste sfarzose realtà.
Nell’anno 1987 è nato un settore dedicato all’incentives, che crea prodotti e servizi su progetto del cliente per il sostegno alla vendita, principalmente dedicato alle grandi industrie e alle loro operazioni di promozione alla clientela. All’interno di questo settore si colloca la progettazione e realizzazione di tazzine da caffè in porcellana, personalizzate con il logo del cliente, per le grandi torrefazioni italiane.

antico catalogo
Esposizione Italo Americana, 1892   Radif   Navigazione Generale Italiana, servizio "Lotta dei galli" (1927)
progetto   Sede